IMOLA, GARA 1. SECONDO POSTO PER DAVIDE UBOLDI NEL TERZO ROUND DI CAMPIONATO ITALIANO SPORT PROTOTIPI.

 

Dopo un duello incandescente con Davide Uboldi, innescato alla prima staccata e durato fino alla bandiera a scacchi, Ivan Bellarosa firma la prima vittoria stagionale nella gara 1 del terzo round del Campionato Italiano Sport Prototipi.

Un ritorno al successo tricolore, che al pilota di Avelon Formula manca dalla stagione 2013 ed una vittoria che inaugura il palmares della Wolf GB08 motorizzata Peugeot 1.6 turbo, la prima Sportscar CN2 al mondo dotata di sovralimentazione.

Per il rivale di Eurointernational, che tra l'altro firma il giro più veloce al decimo passaggio ed abbassando i suoi stessi tempi delle qualifiche, la gara è stata tutta in apnea nella continua rincorsa del battistrada, che alla fine riuscirà a precedere la Ligier JS53 E per soli sei decimi di secondo.

Un secondo posto che si rivela preziosissimo per Uboldi in ottica campionato dove consolida il primato a 100 punti ed ora 38 lunghezze di vantaggio su Walter Margelli.

Il bolognese della Nannini Racing non è infatti potuto andare oltre la quinta posizione dopo essere dovuto rientrare ai box per un problema tecnico sulla sua Norma M20 FC con la quale occupava stabilmente la terza posizione.

Il podio arriva così nella mani di Ranieri Randaccio alla sua prima uscita sulla nuovissima Norma M20 FC 2016 della SCI, mentre chiude al quarto posto Maurizio Fratti sull'altrettanto inedita Wolf GB08 SM a guida centrale.

Ancora una volta un problema tecnico attarda Eugenio Pisani che, dopo essere stato costretto a partire dalla pit lane sulla Norma M20F di Siliprandi Racing, riesce a rimontare per la quinta posizione su Fratti per poi essere costretto a rientrare ai box nel finale e tagliare il traguardo staccato di 3 giri.

Appuntamento a domani alle 14.40 per gara 2, sempre sulla distanza di 25 minuti + 1 giro ed in diretta TV su AutomotoTV (SKY148) e web su www.acisportitalia.it.

 

News: www.acisportitalia.it

Please reload

© Copyright 2019 Scuderia del Lario. All rights reserved. | P.IVA 02372380135

Powered by renatogaggio.com

  • Facebook Clean